Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Ti trovi in: Home - Cosa devi fare - Agevolazioni - Agevolazioni imprese appartenenti a “Reti imprese” - Informazioni generali - Comunicazione degli organismi abilitati a rilasciare l’asseverazione del programma di rete

Comunicazione degli organismi abilitati a rilasciare l’asseverazione del programma di rete

Le Confederazioni di rappresentanza datoriale rappresentative a livello nazionale, presenti nel Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro (Cnel), devono comunicare, utilizzando apposito modello alla comunicazione riservata , gli organismi abilitati a rilasciare l'asseverazione del programma di rete.

La comunicazione deve essere presentata mediante spedizione a mezzo raccomandata o consegna diretta, all'Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti - Ufficio Assistenza agli Intermediari - Via Cristoforo Colombo 426 c/d - 00145 Roma. Sulla busta, deve essere apposta la dicitura: "Comunicazione asseverazione reti d'impresa".

La comunicazione può essere inviata anche tramite posta elettronica certificata all'indirizzo agenziaentratepec@pce.agenziaentrate.it indicando nell'oggetto "Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti – Comunicazione asseverazione reti d'impresa" e allegando il file in formato Pdf risultante dalla scansione del modello compilato e firmato.

Lo stesso modello va utilizzato per modificare i dati comunicati, o per comunicare nuovi organismi. Per eliminare uno o più organismi presenti in una comunicazione già inviata, la Confederazione invia una comunicazione in forma libera, con le stesse modalità previste per il modello di comunicazione approvato, contenente i propri dati identificativi e quelli dell’organismo o degli organismi da eliminare

Trasmissione dei dati relativi all’asseverazione del programma di rete

Il beneficio fiscale può essere fruito a condizione che il programma di rete sia preventivamente asseverato dagli organismi abilitati. Gli organismi che rilasciano l’asseverazione del programma devono trasmettere in via telematica, utilizzando le apposite specifiche tecniche, i dati relativi alle imprese beneficiarie dell’agevolazione interessate dal programma di rete asseverato e gli estremi del contratto di rete avente ad oggetto il medesimo programma. La trasmissione di questi dati deve essere effettuata entro il mese di aprile dell’anno successivo a quello in cui l’avvenuta asseverazione è comunicata all’organo comune per l’esecuzione del contratto della rete o al rappresentante della rete risultante dalla stipula dello stesso contratto.