Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Ti trovi in: Home - Cosa devi fare - Aggiornamento dati catastali e ipotecari - Fabbricati non dichiarati - Informazioni generali - Regolarizzazione fabbricati non dichiarati

Regolarizzazione fabbricati non dichiarati

Mettersi in regola spontaneamente conviene anche dopo il termine previsto dalla normativa. Si evita, infatti, la maggiorazione dei costi per l'inasprimento delle sanzioni dovute all'attività di regolarizzazione d'ufficio da parte dell'Agenzia.

Per le unità immobiliari alle quali è stata attribuita la rendita presunta, i soggetti obbligati devono presentare gli atti di aggiornamento catastale entro 120 giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del comunicato che elenca i Comuni nei quali risultano fabbricati non iscitti in Catasto.

In caso di mancata presentazione entro tale termine si applicano le sanzioni amministrative maggiorate previste dall'articolo 2, comma 12, del Dlgs 23/2011.