Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Informazioni generali - Presentazione telematica documenti (Agenti della riscossione)

Utilizzano il servizio di presentazione telematica dei documenti gli Agenti della riscossione, e nello specifico le società che esercitano le funzioni previste dall’articolo 3, commi 7 e 29-bis, del decreto legge 203/2005.

Dopo aver ottenuto l’abilitazione, gli agenti della riscossione utilizzano le procedure telematiche per le trascrizioni, le iscrizioni e le annotazioni.

La trasmissione può avere ad oggetto:

  • la nota di trascrizione dell'avviso di vendita per l'esecuzione del pignoramento immobiliare
  • la nota di iscrizione di ipoteca
  • la domanda di annotazione di cancellazione dell'ipoteca o del pignoramento
  • la richiesta di cancellazione dell'ipoteca o del pignoramento, con la relativa domanda di annotazione.

I documenti, sottoscritti con firma digitale, sono compilati con il software Unimod e sono trasmessi attraverso la piattaforma tecnologica Sister, che prevede l'abilitazione al servizio Presentazione documenti.

Per l'abilitazione al servizio presentazione documenti le società di riscossione devono trasmettere all'Agenzia un apposito atto, redatto in forma pubblica o per scrittura privata autenticata, sottoscritto dal legale rappresentante.

A titolo sperimentale gli agenti della riscossione possono trasmettere per via telematica anche il titolo per gli atti da presentare ai conservatori dei registri immobiliari. La trasmissione telematica riguarda i documenti, sottoscritti con l'impiego della firma digitale, che costituiscono il titolo per l'esecuzione delle formalita' richieste.

Per tutte le formalita' trasmesse per via telematica il certificato di eseguita formalita' e' sottoscritto dal conservatore con firma digitale che ne attesta le relative funzioni ed è restituito al richiedente tramite il servizio telematico.