Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Informazioni generali - Comunicazioni delle Assicurazioni dei contratti e premi (fino al 2013)

Dall’anno 2012 le assicurazioni sono tenute all’invio dei dati su contratti e premi all’Anagrafe tributaria con un unico tracciato. A differenza della precedente modalità di comunicazione (separata per premi e contratti) dove veniva comunicata la polizza solamente nell’anno della stipula e la durata, ora vanno comunicate ogni anno le polizze in essere (provvedimento del 30/04/2013).

In particolare:

  • aziende, istituti, enti e società: devono comunicare i dati e le notizie riguardanti i contratti di assicurazione, esclusi quelli relativi alla responsabilità civile e alla assistenza e garanzie accessorie
  • imprese assicuratrici:devono inviare l’elenco delle persone fisiche che hanno corrisposto premi per assicurazione sulla vita e contro gli infortuni.

A partire dal 2013, le comunicazioni relative all’anno solare precedente sono effettuate entro il 30 aprile esclusivamente tramite il canale SID (Sistema d’Interscambio Dati).
Si informa che la nuova versione del software di controllo dei file relativi alla comunicazione annuale dei premi e dei contratti di assicurazione è acquisibile nell’area riservata agli utenti SID.

Le Assicurazioni devono verificare la coerenza dei dati comunicati con le istruzioni dell’Agenzia:

per il 2013, le specifiche tecniche da utilizzare sono quelle pubblicate su questo sito alla pagina Comunicazione dati Assicurazioni per il 2013. La trasmissione dei dati deve avvenire tramite il canale SID

per il 2012, le specifiche tecniche da utilizzare sono quelle allegate al provvedimento del 30/04/2013. La trasmissione dei dati deve avvenire tramite il servizio telematico Entratel

per gli anni precedenti il 2012, le specifiche tecniche da utilizzare sono quelle allegate al provvedimento del 0/11/2010. La trasmissione dei dati deve avvenire tramite il servizio telematico Entratel.

Inoltre, a partire dal 2011, non devono essere comunicati i dati relativi alle polizze di natura finanziaria (Provvedimento del 06/12/2011 - pdf).