Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Informazioni generali - Comunicazione interessi passivi relativi ai mutui (dal 2017)

I soggetti che erogano mutui agrari e fondiari comunicano all’ Anagrafe tributaria, per tutti i soggetti del rapporto, i dati relativi alle quote di interessi passivi e relativi oneri accessori per mutui agrari e fondiari, entro il 28 febbraio di ciascun anno, con riferimento ai dati relativi all’anno precedente.

Chiarimenti

  • Le tipologie di mutuo (record di dettaglio n. 1 e n. 2, campo 10) sono contraddistinte da quattro codici, il cui inserimento determina una diversa detrazione d’imposta.
  • Nella ricevuta di avvenuta trasmissione, resa disponibile entro cinque giorni dall’invio, saranno elencati i codici fiscali non validati. In tal caso, l’ente è tenuto a effettuare un nuovo invio ordinario contenente esclusivamente i dati relativi alle comunicazioni precedentemente scartate entro la data di scadenza indicata nel provvedimento.
    Non vanno, pertanto, inviati dati relativi ai codici fiscali corretti già acquisiti dall’Agenzia delle Entrate.