Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Ti trovi in: Home - Cosa devi fare - Comunicazioni - Flusso modelli 730-4 - Informazioni generali - Come e quando

Come e quando

Per il 2017, il modello deve essere trasmesso, esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite gli intermediari abilitati al servizio Entratel, secondo le istruzioni dell’Agenzia (specifiche tecniche allegate al provvedimento del 16/03/2016):

  • dai sostituti d’imposta che non hanno presentato, a partire dal 2011, l’apposito modello CSO e che non hanno trasmesso il quadro CT della Certificazione Unica 2015,2016 o 2017
  • dai sostituti d’imposta che intendono variare i dati già trasmessi con il modello di comunicazione o con il quadro CT della Certificazione Unica

Per effetto del provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 14 aprile 2017, che ha eliminando la scadenza del 31 marzo già indicata per la trasmissione dell’indirizzo telematico, le comunicazioni inviate oltre detta data producono subito effetti.

La modifica consente di gestire le comunicazioni dei sostituti anche in concomitanza con la messa a disposizione dei risultati contabili contribuendo a garantire una maggiore tempestività nell’effettuazione dei conguagli.