Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Sportelli catastali decentrati

SPORTELLI CATASTALI DECENTRATI

L’Agenzia, su richiesta dei Comuni e di alcune loro forme associative, attiva sportelli catastali decentrati presso la loro sede, che operano in modalità autogestita per il rilascio al pubblico delle visure della banca dati catastale.

Dal 1° ottobre 2012 lo sportello catastale decentrato autogestito riscuote i tributi speciali catastali e li riversa all’erario alla fine di ogni trimestre, come previsto dal decreto del Direttore dell’Agenzia del Territorio 6 settembre 2005 e dalla relativa convenzione speciale allegata.

Attivazione di uno sportello catastale decentrato autogestito

L’attivazione di uno sportello catastale decentrato autogestito prevede un iter composto dalle seguenti fasi:

  • 1. Richiesta di informazioni e primo contatto
    L’Ente locale contatta il Referente dell’Ufficio Provinciale – Territorio competente al fine di acquisire tutte le informazioni necessarie
  • 2. Delibera di approvazione
    L’Ente locale approva, con propria delibera, lo schema del Protocollo d’Intesa e della relativa Convenzione speciale. Nella medesima delibera indica anche la forma di Garanzia economica (deposito cauzionale o fideiussione bancaria/assicurativa) prescelta, l’incaricato alla stipula e il Responsabile della gestione del Collegamento.
  • 3. Invio della richiesta all’Agenzia
    L’Ente locale invia all’Ufficio Provinciale – Territorio competente la richiesta formale per l’apertura di uno sportello catastale decentrato autogestito, insieme alla delibera, con i relativi allegati, e alla garanzia economica.
  • 4. Verifica e autorizzazione
    L’Agenzia, verificata la correttezza e completezza della documentazione ricevuta, autorizza l’Ufficio Provinciale – Territorio e l’Ente locale alla stipula del Protocollo d’intesa e della Convenzione speciale.
  • 5. Stipula del Protocollo d’intesa e della Convenzione speciale
    Il rappresentante dell’Ente locale e il direttore dell’Ufficio Provinciale – Territorio sottoscrivono, con firma digitale, il Protocollo d’Intesa e la Convenzione speciale.
  • 6. Trasmissione della documentazione
    L’Ufficio Provinciale – Territorio trasmette il Protocollo d’intesa e la Convenzione speciale, firmati digitalmente, alla sede centrale dell’Agenzia, insieme alla documentazione accessoria.
  • 7. Attivazione dello sportello catastale decentrato
    L’Agenzia effettua l’attivazione informatica dello sportello tramite la piattaforma Sister e abilita il Responsabile della gestione del collegamento dell’Ente locale. Lo sportello è ora attivo

Gestione di uno sportello catastale decentrato autogestito

Attività

Visure catastali al pubblico e a pagamento; consultazioni personali gratuite

Tributi speciali catastali

L’Ente locale incassa i tributi speciali catastali e li riversa trimestralmente all’Ufficio Provinciale - Territorio.

Rinnovo dello Sportello

Rinnovo non tacito alla scadenza contrattuale del Protocollo d’intesa e della relativa Convenzione speciale.

Contatti

I Referenti degli Uffici Provinciali-Territorio e l’ Ufficio Relazioni Enti Locali - Direzione Centrale Catasto, Cartografia e Pubblicità Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate.