Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Il responsabile del servizio del Portale

Il Responsabile del servizio è il soggetto delegato allo svolgimento delle seguenti attività:

  • applicazione corretta delle regole tecnico-organizzative per la sicurezza dei dati
  • individuazione e abilitazione degli utenti secondo i diversi profili di accesso ai dati, in relazione alle relative funzioni istituzionali svolte
  • gestione dell’invio e/o della ricezione dei dati mediante i servizi di “fornitura dati in formato elaborabile”
  • trasmissione, agli operatori interni alla propria organizzazione incaricati del trattamento, dei dati ottenuti con fornitura massiva, secondo i principi di pertinenza e non eccedenza; garanzia della tracciatura degli accessi
  • formazione, da erogare agli utenti della propria organizzazione, per il corretto utilizzo dei servizi e dei dati; monitoraggio e controllo del rispetto delle regole previste dalla normativa, dalla convenzione e dalle condizioni generali di servizio.

Il Responsabile del servizio, nel rispetto delle condizioni generali previste dalla convenzione, è autorizzato ad abilitare o revocare eventuali utenti interni (massimo 6 per ciascun ente), secondo l'organizzazione e le necessità del Comune o della Comunità montana di appartenenza, rimanendo comunque responsabile delle operazioni delegate.

Al riguardo e con riferimento alle attività legate alla gestione della toponomastica, si ricorda che, come indicato nella nota Istat prot. 912/2014/P del 15/01/2014, sono previste due figure per tale servizio:

1) il “Responsabile della toponomastica” (responsabilità di tipo amministrativo nominato dal Sindaco); 2) l’addetto alla toponomastica (colui che effettivamente opera a sistema). Per le attività di cui sopra, il “Responsabile della toponomastica” può avvalersi di uno o più addetti che, per accedere al Portale per i Comuni, devono essere abilitati dal Responsabile del servizio del Portale, con il profilo di “Gestione della toponomastica”. Possono verificarsi due casi:

1) il “Responsabile della toponomastica” viene registrato dal Responsabile del servizio sul Portale, ma non viene abilitato ad accedere allo stesso; in tal caso il profilo di “Gestione della toponomastica” dovrà essere assegnato ad almeno un operatore affinché possa accedere alle relative funzioni

2) il “Responsabile della toponomastica” viene registrato dal Responsabile del servizio sul Portale e viene altresì abilitato ad accedere con il profilo di “Gestione della toponomastica”.

Per maggiori informazioni sul servizio di “gestione della toponomastica” si rimanda alla pagina Gestione della toponomastica – archivio nazionale stradari e numeri civici

Modifica del Responsabile del servizio

Il rappresentante legale dell’ente può chiedere all’Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo – Settore Rapporti Istituzionali - Ufficio Servizi in convenzione ad enti di disabilitare o sostituire il Responsabile del servizio, con una richiesta sottoscritta con firma digitale da inviare per posta elettronica certificata all’indirizzo e-mail agenziaentratepec@pce.agenziaentrate.it.

La richiesta di disabilitazione o sostituzione deve essere inviata insieme ai seguenti documenti: