Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Ti trovi in: Home - Servizi online - Servizi fiscali - Servizi fiscali con registrazione - Domanda di definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti (art. 11, D.L. 50/2017)

Domanda di definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti (art. 11, D.L. 50/2017)

Il modello di domanda di definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti approvato con il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 21 luglio 2017 può essere compilato e inviato tramite l’apposito servizio web disponibile all’interno dell’area riservata dei servizi telematici.

Il servizio web consente ai contribuenti che hanno una controversia tributaria in cui è parte l’Agenzia delle entrate, pendente in ogni stato e grado di giudizio - compreso quello in cassazione e anche a seguito di rinvio - nella quale il ricorso introduttivo è stato notificato entro il 24 aprile 2017, di compilare e trasmettere la domanda senza la necessità di scaricare alcun software.

Per accedere al servizio web è necessario registrarsi ai servizi telematici.