Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Gli immobili in Italia 2015

Gli Immobili in Italia 2015, alla quinta edizione, consolida e aggiorna le analisi e i dati contenuti nelle pubblicazioni precedenti: caratteristiche dei proprietari di immobili, distribuzione, concentrazione e struttura del prelievo sulla ricchezza e sui redditi immobiliari. Lo studio è stato realizzato dagli esperti del Dipartimento delle Finanze e dell’Agenzia delle Entrate, in collaborazione con Sogei.

Lo studio si articola in sette capitoli: i primi due, dedicati all’analisi degli utilizzi degli immobili e all’analisi territoriale del valore del patrimonio abitativo, approfondiscono la conoscenza del tessuto residenziale urbano a livello regionale, comunale e sub-comunale, e nelle tre principali metropoli italiane (Roma, Milano e Napoli).

A partire dal terzo capitolo, l’indagine si sposta sugli aspetti relativi alla fiscalità immobiliare, concentrandosi sulla distribuzione della proprietà e del patrimonio immobiliare sul territorio nazionale, in relazione alle caratteristiche socio-demografiche ed economiche dei proprietari. L'analisi comparativa delle strutture impositive dei principali Paesi europei è contenuta nel quarto capitolo, mentre nel quinto l'attenzione si focalizza sul prelievo sugli immobili in Italia, seguendone l'evoluzione fino agli sviluppi recenti.

Nel sesto capitolo si illustra la metodologia di calcolo del cosiddetto “tax gap” della tassazione immobiliare, ovvero della differenza tra gettito potenziale e gettito riscosso dalle imposte immobiliari. Conclude il volume il capitolo dedicato ai criteri e ai metodi utilizzati nell’elaborazione dei dati.