Visura catastale

Cos’è

La visura catastale è un documento, rilasciato dall’Agenzia delle Entrate, che contiene i principali dati di un immobile:

  • il comune e la Provincia in cui si trova;
  • i dati di identificazione catastale (sezione, foglio, particella, subalterno);
  • i dati di classamento (zona censuaria ed eventuale microzona, categoria e classe catastale, superficie, consistenza e rendita catastale);
  • i dati di intestazione per ciascun intestatario (dati anagrafici, codice fiscale, diritti e oneri reali);
  • la planimetria.

A chi interessa

La visura catastale può essere richiesta con riferimento a un singolo immobile (visura per immobile) oppure a una persona fisica o giuridica (visure per soggetto). Quest’ultima permette di conoscere le informazioni su tutti gli immobili di cui è intestatario, anche solo in parte, un soggetto. La visura catastale relativa ai propri immobili è gratuita. A Trento e Bolzano i servizi catastali sono gestiti dalle rispettive Province autonome.

A cosa serve

Essere in possesso della visura catastale del proprio immobile è importante per verificare l’esatta corrispondenza tra le informazioni presenti nelle banche dati catastali e lo stato reale dell’immobile. A partire da questi dati, infatti, vengono calcolati alcuni tributi come, ad esempio, l’Imu e la Tari. La visura dell’immobile è necessaria anche se si vuole vendere o affittare un immobile, per effettuare delle modifiche all’immobile, come nel caso delle ristrutturazioni, per alcune pratiche edilizie, per l’allaccio delle utenze elettriche o del gas, per le successioni.

Per saperne di più