Ti trovi in: Home - Documentazione - Archivio - Studi di Settore - Software (Gerico - Parametri) - Gerico - Anno 2013

Software di compilazione Studi di settore - Gerico 2013

Il prodotto software GERICO 2013 versione 1.0.6 versione del 12/10/2015 consente il calcolo della congruità, tenuto conto della normalità economica, e della coerenza economica per i 205 studi di settore applicabili per il periodo d’imposta 2012. Il software è aggiornato con le modifiche agli studi previste dai DDMM 21/03/2013 e 28/03/2013 e con i correttivi crisi da applicare alle risultanze degli studi di settore approvati con DM 23/05/2012.

Caratteristiche del prodotto

Per operare correttamente con il prodotto GERICO 2013 è necessario:

  • avere sull'hard disk circa 25 MB liberi
  • disporre dell'ambiente di run-time JAVA (versione 1.6), indispensabile per assicurare il corretto funzionamento del prodotto disponibile ai link di seguito indicati;
  • scaricare ed installare sul proprio personal computer l'applicazione GERICO 2013 per l'elaborazione degli studi di settore;
  • per poter effettuare le stampe è necessario avere installato sul proprio personal computer il prodotto Acrobat Reader.

Precisazioni

  • Per coloro che utilizzano la funzione "Acquisizione Archivi Esterni", si consiglia di verificare sempre con attenzione l'esito dell'elaborazione. Tale informazione è riportata sulla finestra visualizzata a seguito dell'attivazione in corrispondenza della voce "VISUALIZZAZIONE FILE ESITO.TXT"

Problemi di installazione e di utilizzo del prodotto

È disponibile un servizio di assistenza telefonica al numero verde 800 279 107, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00 e il sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00.

Guida operativa all'utilizzo di GERICO 2013 (versione 1.0.0 del 27 maggio 2013)

GUIDA_GERICO_2013 connessione analogica - zip - GUIDA_GERICO_2013 connessione ADSL - zip

Operazioni preliminari

Per visualizzare e stampare i file in formato PDF è necessario disporre di un software predisposto alla lettura di tale formato.

Ambiente Windows e Linux

Per eseguire il software è necessario utilizzare la Java Virtual Machine versione 1.6

Ambiente Macintosh

Gli utenti Macintosh OS X possono scaricare la versione 1.6 della Java Virtual Machine utilizzando l’apposita funzione di aggiornamento del sistema.

Installazione con tecnologia JWS: istruzioni

L'applicazione, quando viene avviata per la prima volta, potrebbe visualizzare la finestra di dialogo "Avviso di protezione" contenente informazioni sul fornitore del software (Agenzia delle Entrate); considerare "affidabile" il fornitore di software e selezionare il tasto “Esegui” per continuare con l'installazione. Per avviare l'applicazione successivamente alla prima volta, è sufficiente selezionare il precedente link. Sui sistemi operativi Windows, invece, eseguire l'applicazione da "Start/Tutti i programmi/Gerico 2013".

Dopo l’avvio, l'applicazione si connette al server Web per verificare l'esistenza di una versione più recente del software e, in caso positivo, procede all'eventuale aggiornamento. In tal modo l'utente ha la garanzia di utilizzare sempre l'ultima versione dell'applicazione senza dover eseguire complesse procedure di aggiornamento.

Per eseguire il software selezionare il link: GERICO 2013

Modalità di installazione tradizionale

Nel caso si riscontrassero difficoltà nell’utilizzo della nuova tecnologia è possibile prelevare il prodotto secondo le modalità tradizionali.

In tal caso sarà necessario effettuare il download del software, procedere all’installazione e verificare periodicamente la presenza di eventuali aggiornamenti.

Software per utenti Windows

Icona di Verifica Firma Software Applicazione GERICO 2013 (versione 1.0.6 del 12 ottobre 2015)

Versione unica:

Versione partizionata:

Si precisa che è necessario effettuare il download delle partizioni ed eseguire il comando inst_ger2013_106_part.exe.

Aggiornamento delle precedenti versioni:

Versione unica:

Versione partizionata:

Una volta effettuato il download delle partizioni relative all'aggiornamento eseguire il comando inst_gerico2013_agg_106_part.exe.

Software per utenti Macintosh

Aggiornamento delle precedenti versioni:

Software per utenti Linux

Aggiornamento delle precedenti versioni:

Guida GERICO 2013 (versione 1.0.0 del 27 maggio 2013)

Si precisa che, una volta effettuato sul proprio personal computer il download della guida, e dopo aver installato l’applicazione Gerico 2012 va installato il software della guida Gerico 2013, sia che si utilizzi l’installazione tradizionale sia che si utilizzi la nuova modalità di installazione

Utenti Windows

Utenti Macintosh

Utenti Linux

Aggiornamenti

La versione 1.0.1 del 7 giugno 2013 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • per lo studio VM05U è stato corretto l’esito della coerenza in relazione all’indicatore “Incoerenza nel valore delle rimanenze finali e/o delle esistenze iniziali relative ad opere, forniture e servizi di durata ultrannuale”;
  • per lo studio VM05U è stato corretto l’esito della coerenza in relazione all’indicatore “Valore negativo del costo del venduto, comprensivo del costo per la produzione di servizi”;
  • per lo studio VK20U è stata adeguata la messaggistica relativa all’applicazione dei controlli relativi al quadro “Z” ;
  • per gli studi WK03U, WK04U WK05U, VK10U, WK18U, VK19U, WK21U, VK22U, VK23U, VK24U, VK25U è stata adeguata la visualizzazione dei dettagli di normalità economica nel prospetto riepilogativo dei dati contabili in relazione all’indicatore “Incidenza delle altre componenti negative sui compensi”;
  • per gli studi VK19U, WK21U è stata adeguata la visualizzazione dei dettagli di normalità economica nel prospetto riepilogativo dei dati contabili in relazione agli indicatori di normalità economica: “Incidenza degli ammortamenti per beni strumentali mobili”, “Incidenza dei costi per beni mobili acquisiti in dipendenza di contratti di locazione finanziaria”, “Incidenza dei costi residuali sul valore della produzione”;
  • per lo studio VM04U sono stati inseriti nuovi controlli bloccanti relativi alle variabili Z07, Z08, Z09, Z10 del quadro “Z”;
  • per lo studio VG69U è stato adeguato il calcolo in presenza di dati contabili relativi a prodotti soggetti ad aggio o ricavo fisso;
  • per lo studio VG78U è stata adeguata la messaggistica relativa all’applicazione dei controlli relativi al quadro “D”;
  • per lo studio WK04U è stata rimossa un’anomalia nell’applicazione della territorialità in presenza di valorizzazione del comune Barcellona Pozzo di Gotto;
  • per lo studio VG53U è stato corretto l’esito della coerenza degli indicatori “Resa delle cartelle tradotte (euro)” e “Resa delle giornate di interpretariato (euro)” in presenza di valori indeterminati.

La versione 1.0.2 del 25 giugno 2013 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • per tutti gli studi che li prevedono, è stato corretto l’esito della coerenza degli indicatori “Indice di copertura del costo per il godimento di beni di terzi e degli ammortamenti”, “Margine per addetto non dipendente (in migliaia di euro)” e “Margine per addetto non dipendente - stagionale (in migliaia di euro)” in presenza di Non Calcolabilità;
  • per lo studio VG72A è stata rimossa un’anomalia nel calcolo per l’indicatore di normalità economica “Percorrenza giornaliera per l’attività di taxi”;
  • per gli studi VG61A/B/C/D/E/F/G/H, il controllo bloccante del quadro “C”, relativo all’anno di inizio dell'attività (C00201) che deve essere minore o uguale al periodo d'imposta, è stato adeguato;
  • per gli studi VK02U, VK06U, VK17U, VK20U e VK56U è stata corretta la visualizzazione dei dettagli di normalità economica nel prospetto riepilogativo dei dati contabili in relazione all’indicatore “Incidenza delle altre componenti negative sui compensi”.

La versione 1.0.3 del 5 luglio 2013 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • Per lo studio VM09A è stato adeguato il controllo bloccante tra i quadri D e Z in relazione ai campi D00101, D00201 e Z00101, nonché in relazione ai campi D00301 D00401 e Z00201.

La versione 1.0.4 del 19 luglio 2013 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • Per lo studio WK04U è stato adeguato il controllo bloccante del quadro “D” in relazione ai campi D02004, D02005 e D02006;
  • Per lo studio WK21U è stato rimosso il controllo bloccante tra i quadri D e G in relazione ai campi D04101 e G00901.

La versione 1.0.5 del 4 luglio 2014 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • per lo studio VG40U è stata rimossa una anomalia nell’esito:
  • dell’indicatore di normalità economica “Incidenza dei costi residuali di gestione sul valore della produzione” che in caso di valore della produzione negativo o nullo presentava un esito di “non normalità” invece che di “normalità”;
  • di coerenza per gli indicatori “Margine Lordo sui Ricavi” e “Ricavo al metro quadro venduto”. In particolare il “Margine Lordo sui Ricavi” presentava un esito di non coerenza errato nel caso “Non Calcolabile o Indeterminato” mentre il “Ricavo al metro quadro venduto” presentava un esito di non coerenza errato in caso “Indeterminato”;
  • per gli studi VG69U e VK23U è stata rimossa un’anomalia nell'esito dell’indicatore di normalità economica “Incidenza dei costi residuali di gestione sul valore della produzione” che in caso di valore della produzione negativo presentava un esito di “non normalità” invece che di “normalità”.

La versione 1.0.5 del 10 luglio 2014 sostituisce la versione del 4 luglio 2014 che per un problema tecnico nella produzione dei files di installazione non aveva recepito, per gli studi VG40U, VG69U e VK23U, la modifica finalizzata a rimuovere l’anomalia relativa all'esito dell’indicatore di normalità economica “Incidenza dei costi residuali di gestione sul valore della produzione” che in caso di valore della produzione negativo attribuiva “non normalità” in luogo di “normalità”.

La versione 1.0.6 del 12 ottobre 2015 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • Per gli studi VD11U e VG83U è stata rimossa un’anomalia nel calcolo dell’indicatore di coerenza “Margine per addetto non dipendente – stagionale”;
  • per lo studio VG78U è stata rimossa un’anomalia nei casi di calcolo “Indeterminato” degli indicatori di coerenza: “Margine di intermediazione commerciale relativo alla vendita di pacchetti e servizi turistici”, “Margine di intermediazione commerciale relativo alla vendita di biglietterie e altri servizi (al netto delle quote non commissionabili)” e “Ricarico per l'attività d'organizzazione”.