Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Comunicazione dati degli uffici marittimi e motorizzazione civile/nautica

In base al Provvedimento del 30 novembre 2010 oggetto di comunicazione sono le domande di iscrizione e note di trascrizione di atti costitutivi, traslativi o estintivi della proprietà di altri diritti reali di godimento, nonché dichiarazioni di armatore, concernenti navi, galleggianti ed unità da diporto, o quote di essi, soggette ad iscrizione nei registri tenuti dagli uffici marittimi o dagli uffici della motorizzazione civile - sezione nautica.

Le suddette comunicazioni hanno il fine di individuare gli effettivi soggetti titolari/utilizzatori di navi, galleggianti ed unità di diporto.

L'Agenzia delle entrate ha messo a disposizione gratuitamente il software di compilazione del file da trasmettere telematicamente

Il nuovo provvedimento ha introdotto alcune novità e precisamente:

  • gli uffici periferici , in assenza di dati da trasmettere per l'anno, devono effettuare ugualmente una comunicazione negativa telematica, compilando i soli record di testa e coda;
  • nel record di dettaglio è stato meglio definita la parte riservata alle società di leasing;
  • la lunghezza dei natanti è stata divisa in due campi distinti: metri e centimetri;
  • nel campo relativo all'importo della fattura in leasing va indicato l'importo della fattura del bene acquisito al netto dell'IVA.

Viene confermata la scadenza del 30 aprile per la trasmissione dei dati.

Ulteriori chiarimenti:

Soggetto obbligato: Il soggetto obbligato è l’ufficio marittimo o l’ufficio della motorizzazione civile - sezione nautica.

Soggetto che assume l’impegno alla trasmissione telematica: la sezione relativa al soggetto che assume l’impegno alla presentazione telematica va compilata esclusivamente nel caso in cui l’ufficio marittimo/ufficio della motorizzazione civile – sezione nautica, si avvale di terzi intermediari per la trasmissione telematica. Non va compilata nel caso in cui l’ufficio marittimo, disponendo dell’abilitazione al servizio Entratel o Fisconline, provvede direttamente all’autentica e all’invio delle comunicazioni.

Con la comunicazione di inserimento vengono comunicate all'Anagrafe Tributaria le informazioni relative all'iscrizione presso l'ufficio marittimo. Tale comunicazione include i dati identificativi dei soggetti titolari/utilizzatori, qualificandone la titolarità ed individuando la data di acquisizione del diritto presso l'ufficio stesso.

Con la comunicazione di cancellazione vengono comunicate all'Anagrafe Tributaria le informazioni relative alle cancellazioni presso l'ufficio marittimo. Tale comunicazione include i dati identificativi dei soggetti titolari/utilizzatori, qualificandone la titolarità ed individuando la data di cessazione del diritto presso l'ufficio stesso (ad es. vendita).

Con la comunicazione di variazione vengono comunicate all'Anagrafe Tributaria le informazioni relative alle variazioni intervenute presso il medesimo ufficio marittimo. Tale comunicazione include i dati identificativi dei soggetti titolari/utilizzatori, qualificandone la titolarità ed individuando la data di acquisizione del diritto presso l'ufficio stesso (ad es. acquisto del naviglio già iscritto presso il medesimo ufficio).

Al fine di definire in maniera certa ed inequivocabile quali siano gli effettivi titolari/utilizzatori , nel caso di variazione nell'ambito dello stesso ufficio marittimo si consiglia, nel comunicare i dati all'Anagrafe Tributaria, di operare nel seguente modo:

  • Comunicazione di cancellazione, intesa in questo caso come cessazione dei diritti dei soggetti non più titolari/utilizzatori con le seguenti indicazioni:
    • Tipologia cancellazione: indicare il valore corrispondente ad "altra causa"
    • Data di cessazione del diritto: indicare la data relativa
  • Comunicazione di variazione per i nuovi soggetti titolari/utilizzatori o per gli stessi soggetti per cui si è verificata una variazione di titolarità, di segnalazione di armatore o di altro.