Modello e istruzioni Operazioni con paesi Black list

Attenzione:
Per le operazioni effettuate a partire dal 1° ottobre 2013, la comunicazione va fatta - fermi restando i periodi di riferimento e i termini specifici fissati dagli articoli 2 e 3 del Dm 30 marzo 2010 - con il modello relativo alla comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva (spesometro). Tuttavia, per le operazioni effettuate fino al 31 dicembre 2013, accogliendo le richieste degli operatori economici, è consentito utilizzare, in alternativa al nuovo modello polivalente, le precedenti modalità di comunicazione e il precedente modello, pubblicato in questa pagina.

Menu di Comunicazioni da parte di soggetti Iva per operazioni con paesi Black list