Informazioni generali - Comunicazioni dei rimborsi delle spese sanitarie

Gli Enti e le Casse aventi esclusivamente fine assistenziale, i Fondi integrativi del Servizio sanitario nazionale e gli altri fondi comunque denominati trasmettono all’Agenzia dell’Entrate (articolo 78, comma 25-bis, della legge 30 dicembre 1991, n. 413) i dati relativi alle spese sanitarie rimborsate nell’anno di riferimento, comprese quelle sostenute negli anni precedenti, nonché i dati relativi ai contributi versati direttamente dal contribuente o tramite un soggetto diverso dal sostituto d’imposta. Non devono essere comunicati, pertanto, i dati relativi ai contributi versati indirettamente cioè tramite il sostituto d’imposta.

Le comunicazioni relative all'anno solare precedente sono effettuate, esclusivamente per via telematica, entro il 28 febbraio.