Menu della sezione Operazioni con paesi "Black list"

Normativa e prassi

Normativa

Decreto ministero Economia e Finanze del 30 marzo 2010  - Disposizioni per il contrasto alle frodi fiscali IVA internazionali e nazionali

Decreto del 04/05/1999  - Stati fiscalmente privilegiati ai fini Irpef

Decreto del 21/11/2001  - Individuazione degli Stati o territori a regime fiscale privilegiato di cui all'art. 127-bis, comma 4, del testo unico delle imposte sui redditi (cd. "black list")

Decreto del 5 agosto 2010 - Ministero dell’Economia e delle Finanze
Obbligo di comunicazione delle operazioni intercorse con soggetti ubicati in Paesi a fiscalità privilegiata

Provvedimento del 11/04/2016
Differimento del termine previsto nel provvedimento del 2 agosto 2013 in materia di comunicazione all'Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini dell'imposta sul valore aggiunto di cui all'articolo 21 del decreto legge 31 maggio 2010, 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122 - (Pubblicato il 11/04/2016)

  Provvedimento del 25/03/2016   - Modifiche al provvedimento del 2 agosto 2013 in materia di definizione delle modalità tecniche e dei termini relativi alla comunicazione all'Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto - (Pubblicato il 25/03/2016)

Provvedimento del 28/05/2010
Approvazione del modello per la comunicazione da parte dei soggetti passivi dell’imposta sul valore aggiunto dei dati relativi alle operazioni, effettuate nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio negli Stati o territori a regime fiscale privilegiato. Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze del 30 marzo 2010 (Pubblicato il 28/05/10 ai sensi dell'art. 1, comma 361, della legge 24 dicembre 2007, n. 244)

Provvedimento del 05/07/2010
Approvazione delle specifiche tecniche per la comunicazione da parte dei soggetti passivi dell’imposta sul valore aggiunto dei dati relativi alle operazioni, effettuate nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio negli Stati o territori a regime fiscale privilegiato. Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze del 30 marzo 2010 (Pubblicato il 06/07/10 ai sensi dell'articolo 1, comma 361, della legge 24 dicembre 2007, n° 244)

Prassi

Risoluzione n. 71 del 06/07/11
Interpello ai sensi dell’articolo 11 della legge n. 212 del 2000 - Comunicazione delle operazioni con soggetti stabiliti in paesi black list identificati in Paesi a fiscalità ordinaria - Articolo 1, decreto legge 25 marzo 2010, n. 40