Normativa e prassi

Provvedimento del 2/11/2011
Nuovo termine per la ripresa degli adempimenti tributari non eseguiti per effetto della sospensione disposta in seguito agli eventi sismici del 6 aprile 2009 che hanno colpito il territorio della regione Abruzzo – Articolo 39, commi 3-bis e 3-ter, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, modificato dall’articolo 2, comma 3-quater, del decreto-legge del 29 dicembre 2010, n. 225, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2011, n. 10 (Pubblicato il 2/11/2010 ai sensi dell'art. 1, comma 361, della legge 24 dicembre 2007, n° 244)

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 agosto 2011  Differimento dei termini nonche' la disciplina dei versamenti delle rate in scadenza tra il 1 gennaio 2011 e il 31 ottobre 2011 per i soggetti con domicilio fiscale nel cratere del sisma del 6 aprile 2009 (Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 190 del 17 agosto 2011)

Risoluzione n. 84 del 12/08/2011
Istituzione del codice tributo per il versamento, tramite il modello "F24 enti pubblici", dell'imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali regionale e comunale in sede di assistenza fiscale. Istituzione del codice tributo per il versamento, tramite il modello "F24 enti pubblici" dell’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali regionale e comunale derivante dalla locazione degli immobili ad uso abitativo ubicati nella provincia dell’Aquila, in sede di assistenza fiscale (risoluzione n. 84)

Provvedimento del 28/10/2010
Modifiche ai provvedimenti del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 10 luglio 2009, del 3 agosto 2009 e del 26 marzo 2010 concernenti le modalità di fruizione del credito d’imposta, in caso di accesso al finanziamento agevolato, per la riparazione, la ricostruzione o la sostituzione edilizia delle unità immobiliari adibite ad abitazione principale distrutte o dichiarate inagibili, ovvero per l’acquisto di una nuova abitazione sostitutiva dell’abitazione principale distrutta a seguito degli eventi sismici verificatisi nella regione Abruzzo il 6 aprile 2009, ai sensi dell’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3881 dell’ 11 giugno 2010 (Pubblicato il 29/10/2010 ai sensi dell'art. 1, comma 361, della legge 24 dicembre 2007, n° 244)

Provvedimento del 26/03/2010
Modifiche ai provvedimenti del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 10 luglio 2009, del 3 agosto 2009 e del 30 ottobre 2009 concernenti le modalità di fruizione del credito d’imposta, in caso di accesso al finanziamento agevolato, per la riparazione o la ricostruzione delle unità immobiliari adibite ad abitazione principale distrutte o dichiarate inagibili, ovvero per l’acquisto di una nuova abitazione sostitutiva dell’abitazione principale distrutta a seguito degli eventi sismici verificativi nella regione Abruzzo il 6 aprile 2009, ai sensi delle ordinanze del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3820 del 12 novembre 2009 e 3832 del 22 dicembre 2009

Provvedimento del 30/10/2009
Modifiche ai provvedimenti del Direttore dell'Agenzia delle entrate del 10 luglio 2009 e del 3 agosto 2009 concernenti le modalità di fruizione del credito d'imposta, in caso di accesso al finanziamento agevolato, per la riparazione o la ricostruzione delle unità immobiliari adibite ad abitazione principale distrutte o dichiarate inagibili, ovvero per l'acquisto di una nuova abitazione sostitutiva dell'abitazione principale distrutta a seguito degli eventi sismici del 6 aprile 2009, ai sensi delle ordinanze del Presidente del Consiglio dei Ministri n° 3803 del 15 agosto 2009, n° 3805 del 3 settembre 2009, n° 3813 del 29 settembre 2009, n° 3814 del 2 ottobre 2009 e n° 3817 del 16 ottobre 2009

Provvedimento del 03/08/2009
Modalità di fruizione del credito d´imposta per gli interventi di riparazione dell´unità immobiliare adibita ad abitazione principale a favore delle popolazioni colpite dal sisma del 6 aprile 2009, in caso di accesso al finanziamento agevolato ai sensi dell´articolo 3, commi da 5 ad 8, dell´ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n° 3779 del 6 giugno 2009, come modificata dalle ordinanze del Presidente del Consiglio dei Ministri n° 3782 del 17 giugno 2009 e n° 3784 del 25 giugno 2009

Provvedimento del 10/07/2009
Modalità di comunicazione da parte dei comuni dei dati sui provvedimenti di accoglimento delle domande di contributo per la riparazione delle unità immobiliari ubicate nei comuni colpiti dal sisma del 6 aprile 2009, ai sensi dell’articolo 2, comma 7, dell’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3779 del 6 giugno 2009, come modificata dalle ordinanze del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3782 del 17 giugno 2009 e n. 3784 del 25 giugno 2009, nonché modalità di comunicazione da parte dei comuni dei dati sui provvedimenti di revoca del contributo ai sensi dell’articolo 4 della stessa ordinanza 3779