Software per la gestione dei ricavi da Annotazione Separata Anno 2007

Il prodotto software GERICO AS 2007 consente la verifica della congruità e della coerenza per i soggetti multipunto e/o multiattività per i quali è stata approvata l’annotazione separata degli Studi di Settore.

Si precisa che GERICO AS  2007 è un prodotto distinto da GERICO 2007.

Si raccomanda la consultazione della guida operativa del prodotto.

Guida all'utilizzo del prodotto

La versione 1.0.1 del 1 giugno 2007:

  • Rimuove un’anomalia negli intervalli di coerenza degli indicatori di Coerenza presenti nello studio TD05U, TD30U, SG98U, TG38U, TG52U, TG85U
  • Aggiorna l’adeguamento derivante dal numero di mesi di esercizio dell’attività per gli studi TG40U e TM45U
  • Rimuove alcuni controlli bloccanti ai fini del calcolo per lo studio TG40U
  • Aggiorna l’adeguamento derivante dalla presenza di apprendisti per gli studi TG53U, TG76U e TG77U
  • Rimuove alcuni controlli bloccanti che agiscono sul Quadro N in presenza di RICAG
  • Adegua la visualizzazione delle riduzioni simulate che agiscono sui campi X05 e X06  in assenza dei campi  X03 e X04 per lo studio TM04U

La versione 1.0.2 del 18 giugno 2007:

  • Per lo studio TG69U visualizza l'indicatore di coerenza "Valore aggiunto sul Capitale" adeguando gli intervalli di coerenza.

La versione 2.0.0 del 18 luglio 2007:

"In base a quanto previsto dal nuovo comma 1-bis, dell'art.4, del decreto 20 marzo 2007, introdotto dall'articolo 1 del decreto del 4 luglio 2007, GERICO 2007 segnala l'informazione:

  • di congruità, qualora il soggetto disponga del ricavo dichiarato maggiore o uguale al maggior valore tra il ricavo minimo con indicatori ed il ricavo puntuale costruito in assenza di applicazione degli indicatori di normalità economica.
  • di non congruità, in caso contrario.

In quest'ultimo caso, il prodotto GERICO visualizza, all'atto del calcolo:

  1. il ricavo o compenso minimo con indicatori, nel caso in cui quest'ultimo risulti maggiore del ricavo o compenso puntuale senza indicatori;
  2. il ricavo o compenso minimo e il ricavo o compenso puntuale (tradizionale analisi della congruità), nel caso in cui il ricavo o compenso puntuale, senza indicatori, risulta pari o superiore al ricavo o compenso minimo, con indicatori.
  3. il maggior ricavo, così determinato:
    1. nel caso in cui il ricavo minimo con indicatori di normalità risulti maggiore del ricavo puntuale costruito in assenza di applicazione degli indicatori di normalità economica, il maggior ricavo sarà pari alla differenza tra il ricavo minimo con indicatori ed il ricavo dichiarato;
    2. nel caso in cui il ricavo puntuale costruito in assenza di applicazione degli indicatori di normalità economica risulti maggiore del ricavo minimo con indicatori di normalità, il maggior ricavo sarà pari alla differenza tra il ricavo puntuale costruito in assenza di applicazione degli indicatori di normalità economica ed il ricavo dichiarato."

Il modulo di controllo telematico relativo agli studi di settore allegati ad Unico verrà aggiornato nei prossimi giorni .


GERICO AS 2007

Per operare correttamente con il prodotto GERICO AS 2007 effettuare i seguenti passi:

  • Se non presente, scaricare ed installare sul proprio personal computer la nuova Macchina Virtuale Java (JRE 1.3.1._13) necessaria al corretto funzionamento del pacchetto applicativo
  • scaricare ed installare sul proprio personal computer l'applicazione GE.RI.CO AS 2007 per l'elaborazione degli studi di settore in annotazione separata

Problemi di installazione e di utilizzo del prodotto

E’disponibile un servizio di assistenza telefonica al numero verde 800 279107, attiva dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18, ed il sabato dalle 8.00 alle 14.

Quesiti sulle modalità di applicazione dell’annotazione separata.

Eventuali quesiti inerenti l’interpretazione delle modalità di applicazione dell’annotazione separata possono essere risolti consultando la relativa nota tecnica metodologica.

Principali novità del prodotto Gerico As 2007

  1. Gerico Annotazione Separata 2007, gestisce 5 nuovi studi di settore e 45 studi in evoluzione;
  2. Il quadro “N” relativo ai Dati contabili e del personale a destinazione promiscua presenta l’inserimento di nuove variabili.
  3. Per coloro che utilizzano la funzione “Acquisizione Archivi Esterni”, si consiglia di verificare sempre con attenzione l’esito dell’elaborazione. Tale informazione è riportata sulla finestra visualizzata a seguito dell’attivazione in corrispondenza della voce “VISUALIZZAZIONE FILE ESITOAS.TXT