Fattura elettronica e corrispettivi telematici

Le novità

 

11/10/2021

Attenzione: come previsto dal provvedimento del 30 aprile 2018, a partire dal 1°ottobre 2021, coloro che non hanno aderito al servizio di consultazione, non possono consultare e scaricare i file delle fatture ma consultare solo i dati fattura. Coloro che aderiscono dal 1° ottobre 2021 possono consultare e scaricare i file delle fatture pervenute a SdI dal giorno successivo l’adesione al servizio. Coloro che hanno aderito prima del 1° ottobre 2021 possono consultare e scaricare i file delle fatture pervenute a SdI anche prima della data di adesione, fino al 31 dicembre del secondo anno successivo a quello di ricezione da parte del SdI. I dettagli su come aderire al servizio di consultazione delle fatture elettroniche si possono trovare a partire dal seguente link: https://assistenza.agenziaentrate.gov.it/FatturazioneUIKIT/KanaFattElettr.asp?St=260,E=0000000000253794198,K=4002,Sxi=1,Case=Obj(4269),ts=FatturazioneUIKIT

30/09/2021 Fatturazione elettronica: San Marino pubblicato il provvedimento che modifica il provvedimento n. 211273 del 5 agosto 2021

23/09/2021 Corrispettivi telematici: è stato aggiornato il tracciato per lo scarico massivo dei corrispettivi telematici. Il nuovo tracciato è disponibile nell’area delle specifiche tecniche

07/09/2021 Corrispettivi - Rinviata la scadenza per l’adeguamento software dei registratoti telematici al tracciato 7.0 al fino 31 dicembre2021 (provvedimento del 7 settembre 2021).

06/08/2021 Corrispettivi telematici: pubblicato il provvedimento che richiama le specifiche tecniche allegate al provvedimento del 28.10.2016 in merito alle regole per il collegamento tra POS e RT. Successivi provvedimenti definiranno ulteriori regole per tale collegamento

07/07/2021 Fattura elettronica: aggiornata la Guida alla compilazione delle fatture elettroniche ed esterometro e alcuni documenti in italiano ed in inglese relativi alle specifiche tecniche.

04/06/2021 Fatturazione elettronica: disponibile la nuova funzionalità di conservazione a norma delle fatture elettroniche che consente di portare in conservazione “massivamente” le fatture elettroniche transitate da SdI. E’ sufficiente indicare, al momento dell’adesione dell’accordo di servizio, una data antecedente a quella dell’adesione stessa. A partire dalla data indicata, infatti, verranno conservate automaticamente tutte le fatture trasmesse e ricevute dal SdI anche nei periodi in cui il servizio non era attivo. Diversamente, se non si indica la data di recupero retroattivo verranno conservate solo le fatture transitate dal SdI dal giorno successivo alla data di adesione al servizio.

28/05/2021Regole tecniche relative alla gestione delle fatture europee – versione 2.0 in vigore dal 1° luglio 2021