Menu della sezione Fornitura dati catastali e cartografici presso gli uffici

Fornitura dati cartografici

Gli enti, le istituzioni, i professionisti e i privati possono richiedere e acquistare i dati della cartografia catastale in formato digitale presso l’ufficio provinciale – Territorio dell’Agenzia delle Entrate.

Le Pubbliche Amministrazioni, inoltre, possono effettuare attività di interscambio dei dati cartografici nell’ambito di apposite convenzioni da stipulare con l’Agenzia.

I dati cartografici catastali sono rilasciati nei formati:

 

  • CXF
  • CML
  • DXF

 

Il formato più comunemente in uso è il CXF, di cui si forniscono le specifiche tecniche CXF e l'eseguibile validacxf per la validazione di informazioni cartografiche in CXF.

E’ stato inoltre messo a punto il linguaggio a marcatori CML. Per quest’ultimo sono disponibili le specifiche tecniche CML e i file DTD (Document Type Definition) CMB e CMF per la validazione sintattica dei codici prodotti.

I dati cartografici sono disponibili anche nel formato commerciale DXF, utilizzato per lo scambio di informazioni tra i diversi programmi di grafica vettoriale.

I costi per la fornitura o la vendita dei file cartografici in formato digitale sono quelli previsti dal provvedimento del direttore dell’Agenzia del Territorio del 19/03/2003 "Definizione dei nuovi prezzi di vendita della cartografia catastale". Il servizio di fruizione telematica delle banche dati catastali e cartografica è gratuito per le Pubbliche Amministrazioni.