Software di compilazione Studi di settore - Gerico 2016

Il prodotto software GERICO 2016 consente il calcolo della congruità, tenuto conto della normalità economica, della coerenza economica e dell'effetto dei correttivi "crisi", per i 204 studi di settore applicabili per il periodo d'imposta 2015 (versione disponibile: 1.0.8 del 15/03/2017). Il software è aggiornato tenuto conto del Decreto ministero Economia e Finanze del 12/05/2016 - Approvazione della revisione congiunturale speciale degli studi di settore per il periodo di imposta 2015 (G.U. Serie Generale n. 113 del 16/05/2016).

Caratteristiche del prodotto

Per operare correttamente con il prodotto GERICO 2016 è necessario:

  • avere sull'hard disk circa 25 MB liberi
  • disporre dell'ambiente di run-time JAVA (versione 1.7 o superiore), indispensabile per assicurare il corretto funzionamento del prodotto disponibile ai link di seguito indicati;
  • scaricare ed installare sul proprio personal computer l'applicazione GERICO 2016 per l'elaborazione degli studi di settore;
  • per poter effettuare le stampe è necessario avere installato sul proprio personal computer un lettore di file in formato PDF, per esempio il prodotto gratuito Acrobat Reader.

Precisazioni

  • Per coloro che utilizzano la funzione "Acquisizione Archivi Esterni", si consiglia di verificare sempre con attenzione l'esito dell'elaborazione. Tale informazione è riportata sulla finestra visualizzata a seguito dell'attivazione in corrispondenza della voce "VISUALIZZAZIONE FILE ESITO.TXT"

Problemi di installazione e di utilizzo del prodotto

È disponibile un servizio di assistenza telefonica al numero verde 800 279 107, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00 e il sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00.

Guida operativa all'utilizzo di GERICO 2016 (versione 1.0.0 del 12 aprile 2016)

 

 

Guida GERICO 2016 (versione 1.0.0 del 12 aprile 2016)

Si precisa che, una volta effettuato sul proprio personal computer il download della guida, e dopo aver installato l’applicazione Gerico 2016 va installato il software della guida Gerico 2016, sia che si utilizzi l'installazione tradizionale sia che si utilizzi la nuova modalità di installazione

Utenti Windows

Utenti Macintosh

Utenti Linux



Applicazione 2016 (versione 1.0.8 del 15 marzo 2017)

Versione unica:

Aggiornamento delle precedenti versioni:

Versione unica:

Per il software in versione OS X è disponibile il codice di riscontro (hash) del file. Per maggiorni informazioni sulla sicurezza dei file visita la pagina di verifica firma.

Aggiornamento delle precedenti versioni:

Per il software in versione OS X è disponibile il codice di riscontro (hash) del file. Per maggiorni informazioni sulla sicurezza dei file visita la pagina di verifica firma.

Aggiornamento delle precedenti versioni:

Per il software in versione Linux è disponibile il codice di riscontro (hash) del file. Per maggiori informazioni sulla sicurezza dei file visita la pagina di verifica firma.

Per visualizzare e stampare i file in formato PDF è necessario disporre di un software predisposto alla lettura di tale formato.

Ambiente Windows, Linux e Mac

Per eseguire il software è necessario utilizzare la Java Virtual Machine versione 1.7 o superiori

Installazione con tecnologia JWS: istruzioni

L'applicazione, quando viene avviata per la prima volta, potrebbe visualizzare la finestra di dialogo "Avviso di protezione" contenente informazioni sul fornitore del software (Agenzia delle Entrate); considerare "affidabile" il fornitore di software e selezionare il tasto “Esegui” per continuare con l'installazione.

Dopo l’avvio, l'applicazione si connette al server Web per verificare l'esistenza di una versione più recente del software e, in caso positivo, procede all'eventuale aggiornamento. In tal modo l'utente ha la garanzia di utilizzare sempre l'ultima versione dell'applicazione senza dover eseguire complesse procedure di aggiornamento.

Per eseguire il software selezionare il link: GERICO 2016

Modalità di installazione tradizionale

Nel caso si riscontrassero difficoltà nell’utilizzo della nuova tecnologia è possibile prelevare il prodotto secondo le modalità tradizionali.

In tal caso sarà necessario effettuare il download del software, procedere all’installazione e verificare periodicamente la presenza di eventuali aggiornamenti.

La versione 1.0.8 del 15/03/2017 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • per tutti gli studi che prevedono “Incoerenza B – Valore negativo del costo del venduto, comprensivo del costo per la produzione di servizi” è stata rimossa un’anomalia nella valutazione della coerenza economica.

La versione 1.0.7 del 29/09/2016 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • per lo studio WG68U la soglia minima dell’indicatore di coerenza economica “Costo per litro di benzina o gasolio consumato durante il periodo di imposta” è stata posta pari a 1,15 come previsto dal Decreto Ministeriale 26 settembre 2016. Gli utenti che compilano lo studio di settore WG68U con la versione 1.0.7 di GERICO devono forzare il controllo (***C) che si presenterà in fase di trasmissione di UNICO.
    Indicazione valida sino al 17/10/2016: Gli utenti che compilano lo studio di settore WG68U con la versione 1.0.6 di GERICO, invece, possono trasmettere UNICO senza rilevare blocchi in fase di invio: per tali soggetti (così come per chi ha già trasmesso UNICO) si anticipa che sarà pubblicato sul proprio cassetto fiscale, come previsto dal provvedimento del direttore dell’Agenzia del 18 giugno 2015, di attuazione dell’articolo 1, commi da 634 a 636, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, nel prossimo mese di ottobre, l’esito di GERICO aggiornato alla versione 1.0.7 del software.

La versione 1.0.6 del 02/08/2016 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • per 21 studi di settore applicabili alle attività di lavoro autonomo con modello di stima "a costi" (11 del comparto dei professionisti, risultando escluso lo studio VK28U, e 10 del comparto dei servizi) è stato inserito un controllo, all'interno del calcolo del correttivo di quinto livello (correttivo congiunturale individuale), per il numero di soci o associati dichiarati dal contribuente nel Quadro T. In particolare è previsto che il numero dei soci o associati non possa essere inferiore a 1, coerentemente con il controllo previsto in fase di compilazione del campo omologo del Quadro A degli stessi studi, presente nelle versioni di GERICO applicabili alle annualità di imposta 2012, 2013 e 2014.

La versione 1.0.5 del 12/07/2016 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • per lo studio WG55U è stato adeguato il controllo bloccante tra i campi D06401, relativo all’ammontare dell’ IVA da pro-rata indetraibile parzialmente, e i campi F02201-F02202-F02203-F02204, relativi agli oneri diversi di gestione. Nelle versioni precedenti del software tale controllo puntava erroneamente il campo F00202, relativo agli altri proventi considerati ricavi di cui alla lettera f) dell'art. 85, comma 1, del TUIR, invece che il campo F02202, relativo alle spese per abbonamenti a riviste e giornali, acquisto di libri, spese per cancelleria.

Le modifiche apportate a GERICO non comportano effetti sui risultati di congruità, di coerenza e di normalità elaborati con le precedenti versioni 1.0.0, 1.0.1, 1.0.2, 1.0.3 e 1.0.4. Le posizioni soggettive elaborate con le precedenti versioni di GERICO non devono quindi essere rielaborate con la versione 10.5 del software.

La versione 1.0.4 del 05/07/2016 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • per lo studio WG34U è stato sostituito il controllo bloccante "Se i Giorni di apertura nel periodo d'imposta sono compilati allora deve essere compilata almeno una tra le Tariffe dei principali servizi: Taglio capelli - Uomo, Shampoo - Uomo, Taglio capelli - Donna, Messa in piega - Donna, Taglio capelli - Bambino, Shampoo – Bambino" con il seguente: "Almeno una tra le Tariffe dei principali servizi: Taglio capelli - Uomo, Shampoo - Uomo, Taglio capelli - Donna, Messa in piega - Donna, Taglio capelli - Bambino, Shampoo - Bambino deve essere compilata in almeno una unità locale destinata all'esercizio dell'attività (Quadro B)" per permettere il calcolo, in presenza di più unità locali, nel caso in cui, in una delle unità locali, non sia esercitata l'attività mappata dal controllo.

Le modifiche apportate a GERICO non comportano effetti sui risultati di congruità, di coerenza e di normalità elaborati con le precedenti versioni 1.0.0, 1.0.1, 1.0.2 e 1.0.3. Le posizioni soggettive elaborate con le precedenti versioni di GERICO non devono quindi essere rielaborate con la versione 1.0.4 del software.

La versione 1.0.3 del 27/06/2016 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • per lo studio WG39U è stata rimossa un'anomalia nella struttura della "Territorialità del livello medio delle retribuzioni definita su dati degli studi di settore" che inibiva il calcolo in riferimento a posizioni con nuovi Comuni istituiti nel 2015.

Le modifiche apportate a GERICO non comportano effetti sui risultati di congruità, di coerenza e di normalità elaborati con la precedente versione 1.0.2.

La versione 1.0.2 del 27/05/2016 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • Per gli studi WK23U, WK24U, WK25U, YK03U, YK04U, YK05U, YK18U nel quadro D - sezione Tipologia dell’attività - si rimuove un’anomalia nel controllo di sommatoria percentuale dei campi con valori decimali della colonna Totale Incarichi.

Le modifiche apportate a GERICO non comportano effetti sui risultati di congruità, di coerenza e di normalità elaborati con la precedente versione 1.0.1.


La versione 1.0.1 del 04/05/2016 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:

  • per tutti gli studi e per le posizioni per le quali non si verificano le condizioni di accesso al correttivo crisi relativo all'indicatore di normalità economica "Durata delle scorte", è stata rimossa un'anomalia nella stampa che evidenziava erroneamente la dicitura "indicatore corretto per effetto crisi 2015";
  • per tutti gli studi nel prospetto "Analisi di Normalità Economica" dell'esito, in presenza di cause giustificative del non adeguamento agli indicatori di normalità segnalate dal contribuente, è stata rimossa un'anomalia nell'esposizione dei valori conseguenti alla richiesta di non applicazione;
  • per tutti gli studi in evoluzione con doppio quadro contabile che prevedono l'indicatore di normalità economica "Assenza del valore dei beni strumentali", nel prospetto "Analisi di Normalità Economica" dell'esito, in presenza di cause giustificative del non adeguamento agli indicatori di normalità segnalate dal contribuente, è stata rimossa un'anomalia nella visualizzazione dei campi significativi ai fini del ricalcolo in relazione alle informazioni del quadro del personale;
  • per lo studio VM41U nella sezione "Ricalcolo degli indicatori" dell'esito è stata adeguata la visualizzazione e il relativo trasferimento dei campi da ricalcolo dell'indicatore "Incidenza degli ammortamenti per beni strumentali mobili rispetto al valore degli stessi beni strumentali mobili ammortizzabili";
  • per lo studio VG91U, quadro Z, conformemente al modello, è stato inserito il titolo di sezione "Attività di promotore finanziario", prima del rigo Z01, ed è stato modificato il titolo "Portafoglio diretto" in "Portafoglio indiretto", prima del rigo Z04;
  • per lo studio VG94U, quadro Z, sono state riallineati conformemente al modello alcuni titoli di sezione, di intestazione di colonne e le diciture dei righi Z01 e Z02 e per i righi D70 e D71 è stata aggiunta la parola "Numero" accanto alle caselle di testo;
  • per lo studio WG31U, quadro Z, conformemente al modello, è stato inserito il titolo di sezione "Altri elementi specifici" prima del rigo Z08;
  • per lo studio WG37U, quadro B, conformemente al modello è stata inserita al rigo B17 la parola "Numero" accanto alla casella di testo e nella sezione "Prezzi praticati" è stato adeguato l'allineamento delle colonne;
  • per lo studio WG44U, quadro B, conformemente al modello, è stata inserita l'intestazione di colonna "Numero" per la sezione "Arrivi e presenze" e spostato il TOT = 100% sotto la prima colonna dei righi da B17 a B20;
  • per lo studio WG50U, quadro C, conformemente al modello, il titolo di colonna "Percentuale sull’attività", presente prima del rigo C39, è stato modificato in "Percentuale sui ricavi";
  • per lo studio WG69U, in presenza di valorizzazione nel quadro "Elementi specifici" di Comuni appartenenti alla Sardegna come luogo di svolgimento dell'attività, è stata rimossa un'anomalia che inibiva il calcolo.

Le modifiche apportate a GERICO non comportano effetti sui risultati di congruità, di coerenza e di normalità elaborati con la precedente versione 1.0.0.