Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Ti trovi in: Home - Cosa devi fare - Comunicazioni - Comunicazioni Operatori finanziari  - Bonifici per detrazioni  - Informazioni generali - Comunicazioni dei pagamenti tramite bonifico

Informazioni generali – Comunicazione dei bonifici per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici

Le banche e Poste Italiane S.p.A. comunicano all’Anagrafe Tributaria i dati relativi ai pagamenti effettuati a mezzo bonifico di spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici.

Le specifiche tecniche recepiscono le modifiche di carattere esclusivamente tecnico, introdotte con direttiva comunitaria, del codice riferimento operazione (CRO) adottato per le transazioni disposte tramite bonifico bancario.

Le comunicazioni sono effettuate, in unica soluzione, entro il 28 febbraio con riferimento ai dati dell’anno precedente. Nel caso di scarto dell’intero file contenente le comunicazioni, va effettuato un nuovo invio non oltre il quinto giorno lavorativo successivo al 28 febbraio.

Aggiornamento dei valori relativi al ‘Tipo flusso’

A partire dal 1° gennaio 2017 per i bonifici che saranno disposti dai contribuenti per le spese di arredo, al fine di superare la commistione con le spese di ristrutturazione, al progressivo 8 del record di testa dovrà essere inserita la nuova causale “L090”. La precedente causale “L033” non sarà più utilizzata.