Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Ti trovi in: Home - Servizi online - Servizi fiscali - Servizi fiscali con registrazione - Come inviare o annullare i documenti (dichiarazioni, comunicazioni, ecc.)

Come inviare o annullare i documenti (dichiarazioni, comunicazioni, ecc.)

E' possibile presentare online varie tipologie di documenti (dichiarazioni, comunicazioni, ecc.). E’ prevista anche la possibilità di richiedere l'annullamento di un documento solo nei casi in cui il documento risulti duplicato o erroneamente trasmesso oppure l'errore contenuto in esso non sia sanabile con l’invio di un documento successivo (per esempio, trasmissione di una dichiarazione "correttiva" o "integrativa").

Come inviare i documenti

Per la trasmissione occorre effettuare alcune operazioni preliminari, comuni a tutte le tipologie di documenti.

Passo n. 1: Compilare i documenti

Per presentare un documento in via telematica è necessario utilizzare un prodotto che consenta di compilarlo in formato elettronico. L'Agenzia delle Entrate fornisce un apposito software di compilazione; è comunque possibile utilizzare qualsiasi prodotto disponibile sul mercato. In questo caso è necessario verificare la coerenza dei dati con le istruzioni dell'Agenzia per i vari modelli telematici, utilizzando la procedura di controllo che segnala immediatamente eventuali difformità.

Passo n. 2: Preparare il file da inviare

Completata la compilazione del documento, prima di procedere all'invio, è necessario aggiungere alcune informazioni che consentono di verificare la provenienza dei dati e di trasformare la rappresentazione dei dati stessi in modo che possano essere letti soltanto dall'Agenzia delle Entrate (autenticazione). A tal fine è necessario utilizzare un'apposita applicazione ("File internet" per gli utenti abilitati a Fisconline ed "Entratel" per gli abilitati al servizio).

Passo n. 3: Inviare del documento

Per inviare il file così preparato (autenticato) occorre accedere alla sezione Servizi per - Invio, allegare il file e premere il bottone OK. L'invio può ritenersi effettuato solo quando il sistema fornisce in risposta la pagina di conferma della trasmissione, che riporta anche il protocollo attribuito all'invio.

Attenzione: l'attribuzione del protocollo al file inviato non assicura che la presentazione sia effettivamente avvenuta. E' comunque necessario verificare l'esito della trasmissione visualizzando la ricevuta.

Passo n. 4: Visualizzare e stampare le ricevute

Per verificare l'esito della trasmissione, occorre accedere alla sezione Ricevute, dove per ogni invio effettuato è disponibile la relativa ricevuta. In particolare, per ogni documento trasmesso telematicamente e regolarmente acquisito dal sistema, viene predisposta una comunicazione di avvenuta presentazione. Se, invece, i dati trasmessi non sono corretti, il sistema produce una comunicazione di scarto. Gli utenti Fisconline possono visualizzare e stampare la comunicazione direttamente dal sito web. Gli utenti Entratel devono, invece, scaricare il file contenente le ricevute sulla loro postazione di lavoro ed elaborare il file con l'applicazione Entratel.

Attenzione: le comunicazioni di avvenuta presentazione e le ricevute di scarto possono essere visualizzate soltanto dal soggetto che ha "autenticato" il file.

Per i produttori di software, infine, l'Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione le specifiche tecniche delle ricevute ( Tracciato - zip relativo ai documenti diversi dalle dichiarazioni) aggiornato al 16 settembre 2010.

Come annullare i documenti già inviati - Utenti Fisconline

Questo servizio permette di richiedere l'annullamento di un documento solo nei casi in cui il documento risulti duplicato o erroneamente trasmesso oppure l'errore contenuto in esso non sia sanabile, laddove sia previsto, mediante la trasmissione di un documento successivo (per esempio, la trasmissione di una dichiarazione "correttiva" o "integrativa").

Attenzione: le richieste di annullamento non possono essere a loro volta annullate.

Per quanto riguarda le dichiarazioni si evidenzia che non saranno accettate richieste di annullamento relative a documenti per i quali il sistema informativo abbia iniziato la "liquidazione" (articoli 36 bis del Dpr 600/73 e 54 bis del Dpr 633/72).

Per la richiesta di annullamento è necessario fornire i seguenti dati:

  • codice fiscale del contribuente
  • protocollo del documento (rilevabile dalla ricevuta)
  • modello e anno-modello del documento.

La richiesta di annullamento è consentita per le seguenti tipologie di documenti:

  • 730
  • 770
  • 770 Semplificato
  • Unico Persone fisiche
  • Unico Società di persone
  • Unico Società di capitali
  • Unico Enti non commerciali
  • Iva annuale
  • Iscrizione all'elenco del 5 per mille
  • Comunicazioni all'Anagrafe Tributaria
  • Versamento unificato

Come annullare i documenti già inviati - Utenti Entratel

E' possibile inviare file contenenti richieste di annullamento delle dichiarazioni per i soli modelli previsti.

Potranno essere annullate non solo le dichiarazioni trasmesse dagli intermediari, ma anche le dichiarazioni presentate direttamente dal contribuente; si pone in evidenza, tuttavia, che la procedura di annullamento va eseguita solo se non è possibile trasmettere, come previsto dalla normativa, una dichiarazione "correttiva" se nei termini ovvero una dichiarazione "integrativa" se fuori termine (ad esempio nel caso di doppio invio della stessa dichiarazione).

Per le modalità operative da seguire per l'utilizzo della funzione "Annullamento", si rimanda alle istruzioni contenute nell'applicazione Entratel nella sezione Documenti - Annulla. In particolare, per richiedere l'annullamento di una dichiarazione erroneamente inviata, l'utente dovra' indicare il codice fiscale del contribuente ed il protocollo telematico attribuito alla dichiarazione medesima, costituito, come è noto, dal protocollo attribuito dal Sistema al momento della ricezione del file, seguito dai sei numeri che identificano la dichiarazione all'interno del file, entrambi rilevabili nella ricevuta relativa alla dichiarazione in esame.

Specifiche tecniche dei file generati dalla funzione di "annullamento" dell'applicazione Entratel - zip

Attenzione: Si raccomanda di eseguire le eventuali operazioni di annullamento, in quanto esso è definitivo. Infatti, se venisse erroneamente effettuata una richiesta di annullamento per una dichiarazione da non annullare ed il sistema la accettasse, sarebbe necessario trasmettere nuovamente la dichiarazione.
Si ricorda che dopo avere completato l'acquisizione dei protocolli da annullare, è necessario autenticare il file contenente le richieste di annullamento predisposte dall'utente ed effettuare l'invio del file autenticato, con le stesse modalità che si utilizzano per l'autenticazione e l'invio delle dichiarazioni. Al momento della ricezione del file, il sistema provvederà ad eseguire i controlli di congruenza sulle informazioni pervenute e a predisporre le ricevuta per l'utente, che riporterà l'esito dell'elaborazione (conferma dell'avvenuto annullamento della dichiarazione o notifica all'utente dell'eventuale motivo per cui la richiesta di annullamento non è stata accettata)

Le modalità per la ricezione, la visualizzazione e la stampa delle ricevute sono quelle già utilizzate per la gestione delle ricevute restituite dal Sistema a fronte delle dichiarazioni.