Ti trovi in: Home - Servizi online - Servizi catastali e ipotecari - Servizi catastali e ipotecari con registrazione - Adempimento Unico telematico - Istituzioni

Adempimento Unico telematico - Istituzioni

Un atto immobiliare deve essere registrato, trascritto, volturato ed è soggetto al pagamento di diversi tributi.

I Pubblici ufficiali, diversi dai notai, eseguono i diversi adempimenti relativi allo stesso atto immobiliare con l'invio online di un unico modello: il Modello unico informatico.

Il Modello unico informatico può contenere

  • le richieste di registrazione
  • le note di trascrizione e di iscrizione
  • le domande di annotazione
  • le domande di voltura catastale

I Pubblici ufficiali effettuano, inoltre, il pagamento dei tributi con autoliquidazione, tuttavia a differenza dei notai non possono compensare le somme pagate in eccesso.

I documenti sono compilati con il software UniMod,disponibile sia nella versione client (Unimod 4.5.4) sia nella versione rich-client (Unimod Online) all'interno della piattaforma "Scrivania del Territorio", e sono inviati attraverso Sister, la piattaforma dell'Agenzia, che prevede l'abilitazione al servizio presentazione documenti

Per l’abilitazione al servizio presentazione documenti è necessario inviare una domanda di abilitazione all’Agenzia mediante un modulo di adesione, sottoscritto dal legale rappresentante dell’ente in cui opera il Pubblico ufficiale.

I Pubblici ufficiali che possono utilizzare il servizio sono segretari o delegati della PA che operano all’interno di

  • Amministrazioni dello Stato ed enti pubblici non soggetti al sistema di tesoreria unica e autorizzati a detenere un conto corrente bancario o postale
  • Amministrazioni dello Stato ed enti pubblici che utilizzano il modello di versamento F24 enti pubblici.

A titolo sperimentale i pubblici ufficiali possono trasmettere per via telematica anche il titolo per gli atti da presentare ai conservatori dei registri immobiliari. La trasmissione telematica riguarda la copia autenticata, integralmente predisposta con strumenti informatici e l'impiego della firma digitale, degli atti dei pubblici ufficiali, dagli stessi conservati in originale.

Per tutte le formalita' trasmesse per via telematica il certificato di eseguita formalita' e' sottoscritto dal conservatore con firma digitale che ne attesta le relative funzioni ed è restituito al richiedente tramite il servizio telematico.

Menu diServizi online