Ti trovi in: Home - Cosa devi fare - Comunicazioni - Transfer pricing - Informazioni generali

Adozione degli oneri documentali (Transfer pricing)

Le imprese residenti che adottano un regime di oneri documentali in materia di prezzi di trasferimento praticati nelle transazioni con imprese associate possono accedere a quello previsto dall'articolo 1 comma 2 ter del d.Lgv. 471/1997.

Non sono pertanto assoggettati a sanzione qualora si dotino di una documentazione idonea costituita da un Masterfile, che raccoglie informazioni relative al gruppo, e da una Documentazione Nazionale che riporta le informazioni relative alla impresa residente.

Il regime documentale è stato diversificato a seconda che lo stesso debba essere adottato da una società holding, da una società subholding, da una società partecipata, o da una stabile organizzazione.

La comunicazione che attesta il possesso della documentazione idonea deve essere fornita in dichiarazione e, per i periodi di imposta anteriori a quelli in corso alla data del 31 maggio 2010 (data di entrata in vigore del d.l. 78/2010 che ha introdotto il regime sopra indicato) può essere inviata all’Agenzia delle Entrate utilizzando il canale telematico Entratel.

Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 29/09/2010 è consultabile anche nella versione inglese.