Ministero dell'Economia e delle Finanze ITA ENG

Informazioni generali - Definizione agevolata 2017

Chi ha già aderito alla Definizione agevolata, ma non è riuscito a saldare o ha pagato in modo incompleto le prime due rate in scadenza a luglio e settembre, può regolarizzare la sua posizione. Il decreto legge n. 148/2017 (art. 1) stabilisce, infatti, che i contribuenti che non hanno pagato le rate previste dalla legge (D. L n. 193/2016, convertito con modificazioni dalla L. n. 225/2016) possono rientrare nei benefici previsti dalla Definizione agevolata, pagando (senza ulteriori addebiti) gli importi scaduti (in un’unica soluzione) entro il prossimo 30 novembre.

Attenzione:il 30 novembre scade anche la terza rata, se prevista dal piano. Per saperne di più consultare la relativa sezione di Agenzia Riscossione