Ti trovi in: Home - Servizi online - Sistema di Interscambio flussi Dati (SID)

Sistema di Interscambio flussi Dati (SID)

Il SID (Sistema di Interscambio Flussi Dati) è l’infrastruttura trasmissiva dedicata, nei servizi che ne prevedono lo specifico utilizzo, allo scambio automatizzato di flussi dati con amministrazioni, società, enti e ditte individuali. L'obbligo o la facoltà di utilizzare il SID è specificato nelle pagine informative dei singoli servizi.
Per utilizzare tale infrastruttura è necessario essere registrati ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Entratel o Fisconline) ed accreditare un proprio “nodo” di interscambio ovvero selezionare uno dei “nodi” preventivamente accreditati che offrono tale servizio di trasmissione.


La fruizione del SID richiede:

Le amministrazioni, società, enti e ditte individuali che si avvalgono del SID:

  • potranno utilizzare due diverse modalità di trasmissione: il canale FTP, ovvero l’utilizzo del canale trasmissivo Posta Elettronica Certificata (PEC) per file di dimensione non superiore a 20 MB.
    In caso di utilizzo del canale trasmissivo FTP potranno:
    • utilizzare tale canale direttamente, con un proprio nodo di interscambio;
    • avvalersi di uno dei nodi di interscambio preventivamente accreditati da Gestori che offrono a terzi tale possibilità di transito. In questo caso il nodo opera esclusivamente da canale trasmissivo e non ha alcun ruolo attivo nella predisposizione dei file da inviare;
  • troveranno indicato nelle aree del sito istituzionale dell’Agenzia dedicate ai servizi che richiedono l’utilizzo del SID, quali livelli di controllo, tra quelli gestiti dal SID, dovranno adottare nella predisposizione e trasmissione dei flussi dati automatizzati.

Attenzione: Il Servizio SM 1.02 MASSIVI INTERROGAZIONE con il riscontro per la gestione della Partita IVA, sarà disponibile per le Assicurazioni dall’1/12/2015 al 20/12/2015.