Fotografia di consistenza dei dati trasmessi all’Archivio

Nell'ambito delle azioni per la qualità, l’Agenzia trasmette un flusso annuale (c.d Fotografia di consistenza) indirizzato agli operatori finanziari cui, alla data di riferimento riportata in tracciato , sono attribuiti i rapporti comunicati negli anni all’Archivio dei Rapporti Finanziari. Per il 2018 la data di riferimento è il 30 settembre 2018.

La Fotografia di consistenza riporta a ciascun operatore finanziario quanto risultante nell’Archivio dei Rapporti Finanziari alla data indicata nel tracciato.

La Fotografia di consistenza permette agli operatori finanziari:

  1. la verifica di piena collimazione tra quanto negli anni comunicato e quanto gestito nei propri sistemi;
  2. l’individuazione di eventuali azioni correttive/integrative da intraprendere;
  3. una migliore gestione degli esiti di elaborazione;
  4. l’erogazione dell’assistenza ai clienti che abbiano ricevuto esito di difformità in sede di controllo ISEE.

E’ opportuno che le attività di allineamento conseguenti all’analisi delle risultanze della fotografia di consistenza siano svolte dall’operatore finanziario senza ritardo e comunque almeno in occasione della predisposizione dei flussi annuali per l’invio dei dati contabili. Per garantire la tempestività delle attività di allineamento, qualora sia intervenuta un’operazione straordinaria nel periodo intercorso tra la data indicata in tracciato e la data di disponibilità della fotografia, l’operatore incorporato o cedente che l’abbia ricevuta è tenuto a renderla prontamente disponibile al soggetto incorporante o cessionario.

La gestione dei disallineamenti può essere effettuata tramite l’invio di:

  1. flussi integrativi con tipo comunicazione 1 = Nuovi rapporti, tipologia invio 2= straordinario, laddove rilevata l’assenza di rapporti esistenti
  2. flussi correttivi con tipo comunicazione 2= Aggiornamento o sostituzione rapporti e tipologia invio 2= straordinario, laddove rilevata la presenza di informazioni difformi da quanto risultante in banca dati.

Non costituisce una corretta modalità di gestione della fotografia di consistenza la formulazione di una richiesta di invio sostitutivo (c.d. reimpianto).

Per consentire l'elaborazione dei flussi annuali  relativi alla c.d Fotografia di consistenza, nell’Area riservata agli utenti registrati al SID è resa disponibile la versione 1.0.0 del software "SID - Gestione flussi Fotografia Consistenza".

Contenuto della Fotografia di consistenza e regole di attribuzione dei rapporti all’operatore proprietario

La Fotografia di consistenza:

  • riguarda i dati presenti in Archivio a seguito
    - della migrazione avvenuta dopo l’avvio del tracciato unico
    - dell’invio dei flussi mensili e annuali, sia di tipo ordinario che straordinario, accolti con esito positivo e trasmessi entro la data di riferimento riportata in tracciato
  • è trasmessa all’operatore che, alla data di riferimento riportata in tracciato, risulta essere il soggetto proprietario del rapporto.

Modalità di trasmissione

I dati sono trasmessi all’operatore proprietario tramite il canale SID, in base al mezzo di comunicazione (FTP su nodo o PEC) dichiarato in fase di accreditamento. Qualora l’operatore abbia indicato sia un nodo FTP che la PEC, il file sarà inviato sul nodo.