Vendita della cartografia catastale - Che cos'è

L’Agenzia dispone di una banca dati cartografica catastale gestita dal software proprietario WEGIS, costantemente alimentata dagli atti di aggiornamento di catasto terreni (frazionamenti, tipi mappali, ecc.) presentati dai professionisti esterni e disciplinati dalla vigente normativa. Questo sistema garantisce il continuo allineamento delle informazioni geometriche di rilevanza catastale.

E’ possibile acquisire file della mappa, che possono riguardare un foglio, un allegato o uno sviluppo, in particolare nei formati:

  • CXF (Cadastral eXchange Format): formato definito dall'Agenzia per import ed export di dati vettoriali del sistema di gestione della cartografia catastale. Si forniscono per il download le relative specifiche tecniche CXF - rtf e l'eseguibile validacxf relativo alla validazione di informazioni cartografiche in CXF
  • CML (Cadastral Markup Language): formato definito dall'Agenzia per export di dati della cartografia catastale in formato XML. Si forniscono per il download le relative specifiche tecniche CML - doc, e i file DTD (Document Type Definition) CMB e CMF per la validazione sintattica dei codici prodotti
  • DXF (Drawing eXchange Format): formato per la trasmissione di rappresentazioni grafiche, utilizzato per lo scambio di informazioni tra i diversi programmi di grafica vettoriale.