Menu della sezione Comunicazione operazioni Iva

Normativa e prassi

Normativa

Articolo 2, comma 6 del Dl 16/2012  - Comunicazioni e adempimenti formali

Articolo 7 del Dl 70/2011  - Semplificazione fiscale

Articolo 21 del Dl 78/2010  - Comunicazioni telematiche alla Agenzia delle Entrate

Provvedimento del 06/04/2017
Modifiche ai provvedimenti del 2 agosto 2013 e del 6 aprile 2016 in materia di definizione delle modalità tecniche e dei termini relativi alla comunicazione all'Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto (Pubblicato il 06/04/2017)

Provvedimento del 11/04/2016
Differimento del termine previsto nel provvedimento del 2 agosto 2013 in materia di comunicazione all'Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini dell'imposta sul valore aggiunto di cui all'articolo 21 del decreto legge 31 maggio 2010, 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122 - (Pubblicato il 11/04/2016)

Provvedimento del 06/04/2016
Modifiche ai provvedimenti del 2 agosto 2013 e del 31 marzo 2015 in materia di definizione delle modalità tecniche e dei termini relativi alla comunicazione all'Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto - (Pubblicato il 06/04/2016)

Provvedimento del 31/03/2015
Modifiche ai provvedimenti del 2 agosto 2013 e del 5 novembre 2013 in materia di definizione delle modalità tecniche e dei termini relativi alla comunicazione all'Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto - (Pubblicato il 31/03/2015)

Provvedimento del 5/11/2013
Modifiche al provvedimento del 2 agosto 2013 in materia di definizione delle modalità tecniche e dei termini relativi alla comunicazione all'Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto (Pubblicato il 5/11/2013)

Provvedimento del 02/08/2013
 - Definizione delle modalità tecniche e dei termini relativi alla comunicazione all'Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto di cui all'articolo 21 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, come modificato dall'articolo 2, comma 6, del decreto-legge 2 marzo 2012, n. 16, convertito dalla legge 26 aprile 2012, n. 44. Comunicazione delle operazioni di cui all’art. 3, comma 2-bis del decreto-legge del 2 marzo 2012 n. 16 convertito, con modificazioni, dalla legge 26 aprile 2012, n. 44 (Pubblicato il 02/08/2013)

Provvedimento del 21/12/2011
Obbligo di comunicazione telematica delle operazioni rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto di importo non inferiore a euro tremila. Disposizioni modificative del provvedimento del 16 settembre 2011, prot. n. 133642/2011. Proroga dei termini di comunicazione per il periodo d’imposta 2010 . (Pubblicato il 21/12/11)

Provvedimento del 16/09/11
Obbligo di comunicazione telematica delle operazioni rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto di importo non inferiore a euro tremila. Disposizioni modificative del provvedimento del 22 dicembre 2010, prot. n. 2010/184182. Proroga dei termini di comunicazione per il periodo d’imposta 2010. (Pubblicato il 19/09/11)

Provvedimento del 21/06/11
Disposizioni integrative e correttive del provvedimento del 22 dicembre 2010 (Pubblicato il 21/06/11)

Provvedimento del 14/04/11
Obbligo di comunicazione telematica all’Agenzia delle Entrate delle operazioni rilevanti ai fini dell'imposta sul valore aggiunto di importo non inferiore a euro tremila. Proroga dei termini di rilevazione delle operazioni per le quali non ricorre l’obbligo di emissione della fattura. (Pubblicato il 14/04/11 ai sensi dell'articolo 1, comma 361, della legge 24 dicembre 2007, n° 244)

Provvedimento del 22/12/10
Obbligo di comunicazione telematica delle operazioni rilevanti ai fini Iva di importo non inferiore a 3mila euro (Pubblicato il 22/12/10 ai sensi dell'articolo 1, comma 361, della legge 24 dicembre 2007, n° 244)

Prassi

Nota del 6 marzo 2012  - Comunicazione all’Anagrafe Tributaria delle operazioni rilevanti ai fini IVA di importo non inferiore a euro tremila di cui all’art. 21 del decreto-legge n. 78 del 31 maggio 2010 – Risposte ai quesiti pervenuti da Associazioni di categoria

Circolare n. 24 del 30/05/2011
Operazioni Iva: comunicazioni telematiche alla Agenzia delle Entrate

Risposte alle domande più frequenti  - Faq Comunicazione polivalente