Menu della sezione Contributo a fondo perduto per le start -up

Contributo a fondo perduto per le start - up (art. 1-ter del Dl n. 41 del 22 marzo 2021) - Che cos'è

Il presente contributo a fondo perduto è riconosciuto nella misura massima di mille euro ai soggetti titolari di reddito d'impresa che hanno attivato la partita IVA dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018, la cui attività d'impresa, in base alle risultanze del registro delle imprese tenuto presso la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, è iniziata nel corso del 2019, a seguito della presentazione di un’apposita istanza. Il contributo può essere riconosciuto ai soggetti ai quali non spetta il contributo di cui all'articolo 1 dello stesso decreto (contributo Sostegni) in quanto l'ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell'anno 2020 non è inferiore almeno del 30 per cento rispetto all'ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell'anno 2019, purché siano rispettati gli altri requisiti e le altre condizioni previsti dal suddetto articolo 1.