Garante del contribuente

Il Garante del contribuente è un organo di mediazione tra i cittadini e l’Amministrazione finanziaria. È istituito presso ogni Direzione regionale dell'Agenzia delle Entrate e costituisce un valido strumento di tutela per i cittadini.
Il Garante del contribuente per la Toscana è il Prof. Avv. Achille Chiappetti, nominato con decreto del  XXXXXX (inserire data del decreto) dal Presidente della Commissione tributaria regionale della Toscana .

Compiti del Garante

Sulla base di segnalazioni inoltrate per iscritto dal contribuente o da qualsiasi altro soggetto interessato, il Garante:

  • presenta richieste di documenti e chiarimenti agli uffici, i quali devono rispondere entro 30 giorni
  • rivolge raccomandazioni ai dirigenti degli uffici ai fini della tutela del contribuente e della migliore organizzazione dei servizi e li richiama al rispetto delle norme dello Statuto del contribuente o dei termini relativi ai rimborsi d'imposta
  • accede agli uffici stessi per controllare la loro agibilità al pubblico nonché la funzionalità dei servizi di informazione e assistenza
  • attiva l'autotutela
  • segnala norme o comportamenti suscettibili di produrre pregiudizio per i contribuenti
  • presenta una relazione semestrale al Ministro dell'Economia e delle Finanze.

Come e quando rivolgersi al Garante

Il contribuente può inviare al Garante una richiesta in carta libera per segnalare disfunzioni, irregolarità, scorrettezze, prassi amministrative anomale o irragionevoli o qualsiasi altro comportamento suscettibile di pregiudicare il rapporto di fiducia tra i cittadini e l’Amministrazione finanziaria. Nella richiesta occorre indicare i propri dati anagrafici e il codice fiscale.

Modello

Recapiti

Telefono: 055/4978213 – 055/4978279
Fax: 055/4978295
E-mail: dr.toscana.garante@finanze.it
Indirizzo: via della Fortezza, 8 – 50129 Firenze
Orari: previo appuntamento da concordare con l’ufficio di segreteria, chiamando al n. 055 4978213 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00