Aliquote e calcolo dell'Irpef

Ultimo aggiornamento: 12/12/2020

Il reddito da lavoro dipendente transfrontaliero concorre a formare il reddito complessivo per l’importo eccedente 7.500 euro.

Quando si richiedono prestazioni sociali agevolate alla Pubblica amministrazione si deve dichiarare all’ufficio che eroga la prestazione l’intero ammontare del reddito prodotto all’estero, compresa la quota esente.
I lavoratori frontalieri beneficiano del credito per le imposte pagate all’estero (articolo 165, comma 10 del DPR n 917/86).