Richiesta del codice fiscale o del duplicato

La richiesta del codice fiscale

Per l’attribuzione del codice fiscale alle persone fisiche il contribuente può scegliere uno dei servizi agili a disposizione, presentando il modulo di richiesta (mod. AA4/8), compilato e sottoscritto, e allegando la necessaria documentazione (in ogni caso il documento di identità). La sottoscrizione del modulo può avvenire anche con firma digitale.

Il certificato di attribuzione è trasmesso al contribuente tramite il canale prescelto.

Le stesse modalità di presentazione possono essere utilizzate anche per la richiesta di attribuzione di codice fiscale a persone non fisiche e, con riferimento ai soggetti non obbligati alla presentazione tramite “ComUnica”, anche per la richiesta di dichiarazione di inizio attività, variazione dati o cessazione attività ai fini Iva. Si ricorda che la richiesta di partita Iva può essere effettuata tramite i servizi telematici Entratel e Fisconline.

La richiesta del duplicato

Anche per la richiesta di duplicato di codice fiscale/tessera sanitaria è possibile utilizzare i diversi servizi agili, utilizzando e trasmettendo il modello AA4/8 compilato, firmato e scansionato, insieme alla copia del documento d’identità.

Si ricorda, inoltre, che il contribuente può contattare un ufficio dell’Agenzia delle entrate o un contact center per qualsiasi esigenza informativa.

per richiedere il servizio con modalità semplificata
Trova qui e-mail e PEC degli uffici
per accedere con modalità telematica
Vai al servizio
Contact center
Trova qui i contatti
per recarsi in ufficio
Trova qui gli indirizzi