Menu della sezione Interessi passivi sui mutui (fino al 2014)

Software di controllo - Interessi Passivi (dal 2014)

Versione 1.0.0 del 12/01/2015

È disponibile il modulo di controllo relativo alle Comunicazioni degli interessi passivi per contratti di mutuo a partire dall’anno 2014.

Questo software consente di verificare la conformità dei file alle specifiche tecniche approvate.

L'effettuazione del controllo di conformità dei file contenenti le comunicazioni è obbligatoria; in tale fase, infatti, viene prodotto il file controllato (con estensione .dcm) predisposto per la successiva fase di autenticazione.

Si evidenzia che in fase di controllo dei file saranno notificati gli eventuali errori o incongruenze presenti nella fornitura. In presenza di informazioni errate all'interno del file non viene generato il file controllato (con estensione .dcm), e pertanto è necessario rimuovere tutte le anomalie riscontrate. Per la compilazione del file è necessario attenersi a tutte le regole definite nelle specifiche e nelle note tecniche allegate alla normativa. In tali documenti sono descritte anche le modalità di trasmissione relative all'invio di comunicazioni ordinarie, sostitutive e di annullamento.

In fase di controllo formale è verificata solo la correttezza formale di ogni singolo codice fiscale. In fase di accoglienza telematica, invece, sarà verificata la presenza in Anagrafe Tributaria di ogni singolo codice fiscale indicato nelle comunicazioni.

In caso di riscontro di codice fiscale assente o errato,  i dati del mutuo non saranno acquisiti. Se trattasi di mutuo cointestato, saranno pertanto scartati tutti i record aventi lo stesso identificativo mutuo.

L’elenco dei record scartati e dei codici fiscali errati sarà fornito in allegato alla ricevuta telematica. L’ente è tenuto ad effettuare un ulteriore invio ordinario contenente  esclusivamente i dati relativi alle comunicazioni precedentemente scartate entro la data di scadenza indicata nel provvedimento.

Compatibilità sistemi operativi:

  • ambiente WIN - Sistemi operativi compatibili: Windows XP, Windows 7, Windows 8
  • ambiente MAC - Sistemi operativi compatibili: OS 10.4(Tiger), OS 10.5 (Leopard), OS 10.6 (Snow Leopard).

Per migliorare il servizio e di conseguenza facilitare il prelievo dei programmi sono stati predisposti due distinti accessi: "Connessione analogica" e "Connessione ADSL".

Il primo è dedicato a coloro che utilizzano una connessione analogica (accesso via modem su linea tradizionale o ISDN); il secondo accesso invece è riservato esclusivamente agli utenti che utilizzano una connessione ADSL.

Si fa presente che le prestazioni del sistema sono tanto migliori quanto più è corretto l'utilizzo dei due accessi.

N.B.: Per poter procedere con la trasmissione delle comunicazioni è obbligatorio effettuare un preventivo controllo per la verifica della correttezza formale del file.

Software per ambiente Windows

Controllo per le comunicazioni degli Interessi passivi INT00100 (5,04 MB) - Versione 1.0.0 del 12/01/2015 per Windows

INT00100 - Primo sito - exe

INT00100 - Secondo sito - exe

Software per ambiente Macintosh

Controllo per le comunicazioni degli Interessi passivi (3,68 MB) - Versione 1.0.0 del 12/01/2015 per Macintosh

INT00100 - Primo sito

INT00100 - Secondo sito