Menu della sezione Comunicazione da parte degli Ordini professionali, enti e uffici

Comunicazioni da parte degli Ordini, altri enti e uffici - Che cos'è

Gli Ordini e gli altri enti e uffici tenuti alla tenuta di albi, registri e elenchi istituiti per l’esercizio di attività professionale e di lavoro autonomo devono comunicare all’Anagrafe tributaria i dati relativi a iscrizioni, variazioni e cancellazioni.

Come inviare la comunicazione

La comunicazione può essere inviata:

  • direttamente o tramite intermediario
  • tramite i Consigli Nazionali, che abbiano ricevuto indicazioni in tal senso dagli Ordini territoriali, utilizzando i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate
  • tramite dei Consigli Nazionale nell’ambito di specifiche convenzioni per lo scambio di dati con l’Agenzia delle Entrate.

L’obbligo di comunicazione resta sempre in capo agli ordini territoriali, anche nel caso in cui abbiano trasmesso i dati al Consiglio Nazionale ma quest’ultimo per qualunque motivo non abbia trasmesso i dati all’Agenzia delle entrate, nonché in ogni altro caso di comunicazione non trasmessa.