Controllo del classamento delle unità immobiliari

Il servizio permette lo scambio di informazioni tra l’Agenzia e i Comuni in merito alle attività di controllo del classamento delle unità immobiliari ubicate nel proprio territorio, con le modalità previste dal comma 336 della legge 311/2004. In particolare il servizio consente ai Comuni di inviare i file contenenti le comunicazioni effettuate all’ufficio competente o di prelevare i file contenenti i risultati dell'attività che l'ufficio ha effettuato su indicazione dei Comuni.
Nel 2013 è prevista l’attivazione di una nuova funzione sul Portale per i Comuni per l’inserimento delle singole comunicazioni: questa funzione andrà a sostituire il pacchetto CLASS336.

Per i Comuni che predispongono i file con l’utilizzo di software proprietario, continuerà a essere attiva la funzione di invio degli stessi file che dovranno essere composti secondo il nuovo schema CLASS336_V2.
Il termine ultimo per l'invio dei file predisposti secondo il precedente schema CLASS336_V1 è fissato indicativamente per il mese di giugno 2013. Gli approfondimenti sulle novità riguardanti le forniture predisposte dai Comuni per l'invio delle comunicazioni inerenti le notifiche predisposte ai sensi del comma 336 della legge 311/2004, sono contenuti nel documento CLASS336 V2 - zip.