Estrazione dati catastali

Il servizio consente di prenotare attraverso il Portale per i Comuni le richieste di estrazione dei

  • dati censuari e cartografici
  • dati delle notifiche inviate dagli uffici ai cittadini intestatari delle unità immobiliari che hanno subito variazione di rendita o di reddito.

Per i dettagli relativi ai dati relativi alle attività di accertamento dei tributi sui rifiuti e sui servizi si rimanda al servizio Tares e Tarsu.

Di seguito, la documentazione tecnica, la descrizione dei tracciati secondo i quali sono estratti i dati censuari e quelli cartografici:

Le forniture dei dati cartografici sono disponibili nei formati CFX, DFX e in aggiunta al formato CXF il linguaggio a marcatori CML.

Per approfondire si vedano i seguenti documenti:

Dati catastali cartografici - specifiche tecniche CXF

Dati catastali cartografici - specifiche tecniche CML

Per la visualizzazione delle forniture dei dati catastali censuari, dei dati Tarsu e dei dati degli accatastamenti e delle variazioni pubblicati ai sensi dell’art. 34-quinquies della legge 80/2006 è disponibile il pacchetto software Visualizzazione delle forniture dati catastali. Il pacchetto sarà prossimamente implementato per la visualizzazione delle forniture effettuate ai fini Tares.

Esclusivamente per la lettura dei dati catastali censuari estratti con l'opzione di prelievo "vecchio tracciato" è disponibile il software Catasto 2000.

Normativa di riferimento

Articolo 1, comma 340 della legge 311/2004   - Attività di verifica inerenti la tariffa sui rifiuti (Tarsu)

Articolo 14, comma 1 del Dl 201/2011   - Accertamento del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (Tares)